apr 17

GaE: manutenzione istanze on line

Apprendiamo per le vie brevi dal MIUR che il gestore del sistema informativo sta lavorando a correggere le infinite anomalie del programma per l’aggiornamento delle GaE e che nel frattempo è sospesa la funzione di invio delle domande. E’ previsto che il sistema possa essere funzionante dal 22 aprile. Assicurano che nel frattempo i dati inseriti in fase di compilazione e oggetto di errore saranno modificati automaticamente.

apr 17

organico di diritto e mobilità personale docente della scuola dell’infanzia 14/15

Con la nota prot. n. 3793 del 17.4.2014 il MIUR comunica la proroga della chiusura delle funzioni per la comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili della scuola dell’infanzia al 23 aprile 2014.


apr 17

Immissioni in ruolo docenti e ATA del 15 e 16 aprile

In allegato i dile con il riepilogo delle immsiioni in ruolo del 15 e 16 aprile

IMMISSIONI IN RUOLO 15 aprile 2014

RUOLO ATA

apr 09

GRADUATORIE AD ESAURIMENTO PERSONALE DOCENTE TRIENNIO 2014/2017

GRADUATORIE AD ESAURIMENTO

Trasmettiamo il testo corredato dagli allegati evidenziando che i termini per la presentazione delle domande, esclusivamente tramite “istanze on line”, sono stati fissati dal 14 aprile alle ore 14 del 10 maggio 2014.

E’ possibile perfezionare procedure di registrazione incomplete dal 10 aprile.

Non sono previsti nuovi inserimenti, la procedura riguarda esclusivamente gli aspiranti già iscritti ai fini:
- dell’aggiornamento del punteggio
- del trasferimento di provincia
- dello scioglimento della riserva
- della conferma dell’inserimento con riserva ancvhe da parte di coloro che conseguiranno l’abilitazione dopo la data di scadenza delle domande ma in tempo utile per l’avvio dell’a.s. 2014/15

In ogni caso è necessario presentare la domanda di permanenza in graduatoria, anche in mancanza di nuovi titoli, in caso contrario è previsto il depennamento.

Una novità del provvedimento riguarda il coinvolgimento anche delle Gae della provincia di Bolzano mediante la possibilità di chiedere la prenotazione del trasferimento nell’apposita sezione di istanze on line.
Per le domande in “uscita” dalla provincia sarà predisposto un apposito modello T da trasmettere con modalità cartacea alla provincia prescelta, mentre per le richieste di ingresso a Bolzano le domande dovranno essere presentate seguendo le disposizioni della provincia autonoma.

La scelta della provincia e delle scuole per l’inserimento nelle graduatorie di istituto di I fascia potrà essere effettuata successivamente in occasione dei provvedimenti di aggiornamento triennale anche di queste graduatorie, di prossima emanazione.

apr 09

INGRESSO GRATUITO MUSEI

circolare MIUR.

modello di documentazione

Nell’incontro di oggi al Miur è stato presentata alle OO.SS della Scuola e dell’area V una bozza di circolare con cui vemgono date  indacazioni ai Dirigenti scolastici sull’applicazione dell’articolo 16 comma 3 del decreto legge 104/2013 che ha previsto l’accesso gratuito del personale docente ai musei statali e ai siti di interesse archeologico, storico e culturale gestiti dallo stato.
In applicazione della norma in questione, il 26 marzo è stato, infatti,  pubblicato in Gazzetta il decreto del Ministero dei beni culturali che, di concerto con Miur e MEF ha definito  le modalità di accesso gratuito ai musei.
Il Decreto interministeriale avrà validità per tutto l’anno 2014, salvo interruzione anticipata della sperimentazione per esaurimento delle risorse stanziate che ammontano a 10 milioni di euro.
Hanno diritto all’ accesso gratuito i docenti di ruolo e i docenti  con contratto a tempo determinato che esibiranno idoneo documento rilasciato dal Dirigente scolastico della scuola di servizio.
Insieme alla  circolare il Miur alle scuole trasmetterà alle scuole un semplice  “modello di documentazione” contenente, per ciascun docente, una  attestazione da parte del Dirigente scolastico circa il diritto a fruire dell’ingresso gratuito.

apr 09

ANTIPEDOFILIA: Scheda chiarimenti Ministero di Giustizia

Scheda MINGIUSTIZIA

Inviamo in allegato una scheda di chiarimenti, pubblicata oggi sul sito del Ministero di Giustizia, in merito alla richiesta del certificato del casellario giudiziale, dalla quale emerge chiaramente che la richiesta di tale documento non va ripetuta alla scadenza di validità del certificato e non deve essere presentata per le persone già impiegate alla data di entrata in vigore della nuova normativa (6 aprile 2014). Rimaniamo comunque in attesa dei chiarimenti specifici riguardanti la scuola, che dovrebbero essere trasmessi dal MIUR.

apr 08

ELEZIONI FONDO ESPERO – MODALITA’ DI VOTO

COMUNICATO ESPERO ALLE rsu

Modalità di voto- FONDO ESPERO

Alle RSU Cisl Scuola

Ai Terminali associativi Cisl Scuola

Ai Componenti il Consiglio generale Cisl Scuola

Ai Dirigenti scolastici iscritti Cisl Scuola

Carissimi,

il 28,29,30 aprile p.v. si terranno le elezioni per l’Assemblea dei delegati per il fondo ESPERO.

Possono votare tutti gli iscritti al fondo per via telematica come da allegate modalità.

Non vi sfuggirà certamente l’importanza di questo momento elettorale, che vede impegnate tutte le OO.SS. della Scuola, e la consequenziale necessità che dobbiamo assicurare il successo della nostra lista Cisl Scuola.

E’, peraltro, candidato nella lista Cisl Scuola l’amico Raffaele Bova, componente il nostro Consiglio generale provinciale. 

Vi invito, pertanto, a porre in essere tutti gli sforzi possibili per ottenere un ottimo risultato.

Cordiali saluti.

Caserta, 4 aprile 2014

F.to Maria Rosaria Manco, Segretario generale.

apr 08

Mobilità ATA – proroga al 14 aprile

La proroga dei termini per la presentazione delle domande di trasferimento è fissata al 14 aprile.
Vi invieremo la nota ufficiale del MIUR non appena in nostro possesso.

apr 08

MOBILITA’: UNIFICAZIONE AREE DI SOSTEGNO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

art 30 CCNI 2014-2015 (grassetto)

 

Facendo seguito alla circolare sugli organici del personale docente con cui è stata prevista ai fini della mobilità l’unificazione delle aree di sostegno nella scuola secondaria di secondo grado, è stata definita oggi, 7 aprile 2014, al MIUR la modifica dell’art. 30 del CCNI.
Come è noto l’art. 15 comma 3 bis della legge 128/2013 prevede che le aree disciplinari  “continuano ad essere utilizzate per le graduatorie di cui all’articolo 401 del testo unico di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, e successive modificazioni, e per i docenti inseriti negli elenchi tratti dalle graduatorie di merito delle procedure concorsuali bandite antecedentemente alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto.”

In applicazione delle disposizioni citate è stato, tra l’altro, introdotto nell’articolo 30  un nuovo comma 6 in cui per garantire disponibilità di posti distinti per aree ai fini delle assunzioni a tempo indeterminato e determinato è previsto:
1. L’accantonamento del 50% dei posti distinti per area prima della mobilità della terza fase
2. La ripartizione tra le quattro aree dei posti residuati dopo la mobilità, proporzionalmente alle disponibilità iniziali di ciascuna area.

L’unificazione delle aree non comporta modifiche alle domande di mobilità presentate che saranno trattate in base al punteggio spettante indipendentemente dalla classe di concorso di appartenenza.

In allegato il testo con i grassetti.

apr 05

Personale ATA e docenti sostegno: il CdM autorizza le nomine già in cantiere

Si sta per concludere l’iter procedurale delle assunzioni a tempo indeterminato sia di personale ATA (5.336 per l’a.s. 2012/13 e 3.730 per l’a.s. 2013/14) che di docenti di sostegno (4.447 per l’a.s. 2013/14), nomine tutte già programmate sulle quali il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha espresso nei mesi scorsi parere favorevole.

 Il Consiglio dei Ministri svoltosi oggi, 4 aprile, infatti, ha approvato (attraverso specifiche deliberazioni) gli schemi di decreti del Presidente della Repubblica autorizzativi del “pacchetto” di assunzioni.

Post precedenti «